Mino Spezia – Sì alla grande Erice

171

Mino Spezia, candidato sindaco del centrosinistra al comune di Valderice,  evidenzia le diverse opportunità che possono essere rappresentate da un nuovo progetto territoriale “La Grande Erice”. In merito a tale questione, infatti,  Spezia afferma:“Siamo pronti a fare la nostra parte per costruire una nuova politica di dialogo tra tutti i Comuni dell’agro-ericino. Riteniamo che, pur ribadendo e confermando le rispettive identità culturali, sia arrivato il momento di fare un passo avanti nell’organizzazione e gestione di un territorio che è unitario e che può sviluppare una vera e propria economia di scala, con una riduzione dei costi ed un aumento esponenziale delle possibilità di crescita. La possibilità di consorziare i servizi deve essere considerata soltanto un primo passo verso un nuovo percorso di crescita. I nostri territori possono diventare punto di riferimento di un turismo non soltanto di qualità ma anche fonte d’innovazione nel settore. La nostra agricoltura deve trovare un comune denominatore, anche pensando ad un marchio di tutta l’area per valorizzare i prodotti tipici locali. Anche la fasedell’impresa e dello sviluppo può essere coordinata pensando a siti che possano coinvolgere tutti i Comuni dell’agro-ericino. I liberi consorzi di Comuni possono accelerare questa vocazione unitaria che deve essere prioritaria nei nostri programmi costruendo una nuova politica culturale che non sia figlia d’inutili steccati o di sterili rendite di posizione”.

SHARE