D'Alì : " Trapani, Erice, Valderice, Salemi, Esonerati da sanzioni pecuniarie per il mancato rispetto del patto di stabilità

90

Esonerati da sanzioni pecuniarie per il mancato rispetto del patto di stabilità con riferimento ai pagamenti verso le imprese effettuati nel 2012, significherà un aumento delle disponibilità di bilancio nel 2013 per molti comuni che rischiavano il dissesto finanziario e che avrebbero colpito tutti i cittadini obbligandoli a sostenere nuovi e più pesanti balzelli per pareggiare i conti degli enti locali.

Sen. D’alì

“Trapani, Erice, Valderice, Salemi, per citarne alcuni, se ne avvantaggeranno per diversi milioni. La previsione è stata assunta dalla Commissione Bilancio del Senato accogliendo un mio emendamento – dichiara il Sen. Antonio d’Alì, relatore del provvedimento e capogruppo del PDL in V commissione – Spero che i comuni interessati, nel rielaborare i loro bilanci 2013, i cui termini di approvazione sono slittati al 30 settembre, sappiano oculatamente utilizzare questa opportunità nel migliorare la qualità della vita e delle collettività amministrate. Spero inoltre che possano riconoscere nel Parlamento un interlocutore attento e vicino e non solamente da criticare o su cui scaricare le proprie inefficienze”.

SHARE