La via del sale in bus, un collegamento tra trapani e marsala

111

Partirà l’8 Luglio il nuovo servizio turistico “La via del sale in bus” che, per la prima volta, collegherà lo splendido litorale tra le città di Marsala e Trapani, attraverso i luoghi d’interesse più suggestivi e importanti: l’imbarcadero per Mothia, il mulino Maria Stella, le Saline (oasi WWF), la Riserva naturale dello Stagnone , il Museo del Sale e le storiche Cantine Marsalesi.Il nuovo servizio turistico, operato in partnership tra Kia Tour e Autoservizi Salemi,utilizzerà la formula “sali e scendi”. In questo modo, i turisti avranno il tempo di visitare alcune tra le meraviglie della nostra terra, avvalendosi a scelta delle cinque corse quotidiane, che inizieranno a partire dalle ore 8 del mattino e termineranno alle ore 20.00.

Saranno otto i meeting point di raccolta dei turisti previsti dal nuovo servizio (Marsala –Cantine Florio; Marsala Centro – Monumento ai Mille; Imbarcadero per Mothia – Mulino Infersa; Nubia – Museo del Sale; Nubia – saline; Trapani – mulino Maria Stella; Trapani – cantiere Miceli; Trapani centro – stazione marittima), che avrà come principali punti di riferimento i centri storici di Trapani e Marsala.

Sarà possibile prenotare i servizi, che avranno un costo contenuto, presso gli hotel, le agenzie di viaggio ed i rivenditori autorizzati.

L’iniziativa verrà presentata al pubblico e alla stampa mercoledì 26 Giugno a Marsala presso le Cantine Florio e Giovedì 27 Giugno a Trapani presso la sede di Confindustria.

SHARE