Si butta in mare con la propria auto e perde la vita

La scorsa mattina intorno alle 10.00 un pensionato di 71 anni Filippo Falco, si è suicidato gettandosi con la propria auto nelle acque del porto di Marsala.

L’uomo, un ex dipendente della cantina Uvam, era a bordo della sua auto, una fiat 600 Grigia, e per motivi ancora ignari si è gettato in mare con la macchina.

L’auto è stata recuperata da una gru dei lavoratori portuali, ed al suo interno è stato travato il cadavere dell’anziano. Subito sul posto i Vigili del fuoco, l’ambulanza, e guarda di finanza, guardia costiera e polizia di stato, che hanno cercato di dare il primo soccorso, ma invano, poichè non sono riusciti senza le bombole ad aprire le portiere dell’auto.

 

SHARE