Video: Voci del sud lo speciale di TVIO

86

 

Circa duemila persone hanno assistito ieri sera al concerto “Voci del Sud”, organizzato dall’Amministrazione Comunale di Favignana in piazzale Barraco con la partecipazione di artisti di fama nazionale che hanno coinvolto il numeroso pubblico fino a tarda sera. Sul palco Mario Venuti, Lello Analfino, Peppe Qbeta, Matteo Amantia e la Supercombo Band, preceduti dal sindaco, Giuseppe Pagoto, che ha portato il proprio saluto agli artisti e ai tanti presenti, tra turisti e residenti, confermando il proprio impegno per la realizzazione di progetti del genere sull’isola, con l’arrivo di artisti impegnati assieme all’Amministrazione nell’ambizioso progetto di destagionalizzare il tusrismo, con una proposta costante e ricca, che unisca l’arte alla cultura e all’enogastronomia anche nei mesi a venire.

[vimeo id=”71090347″ width=”600″ height=”350″]

 

Il concerto serale è stato preceduto da una conferenza stampa svoltasi a Palazzo Florio, nel corso della quale il sindaco, il presidente del Consiglio Comunale, Ignazio Galuppo, l’esperto di marketing Totò Lacagnina e il direttore artistico dell’evento, Lello Analfino, hanno anticipato un’iniziativa in fase di programmazione per il mese di settembre, denominata “Note nell’Isola del Vento”, che verrà istituzionalizzata e riproposta negli anni a seguire.

 

Il progetto incentrato sugli  odori, sui suoni e sui colori della piu bella isola del Mediterraneo, nasce da un’idea del leader del gruppo I Tinturia e prevede due serate di musica dal vivo sul un palco che guarda la spiaggia La Praia, in  uno scenario unico quale l’ex Stabilimento Florio, casa della cultura e delle tradizioni di un popolo che è memoria storica di Favignana.

 

Il festival “Note nell’Isola del Vento” si svolgerà il 20 e 21 settembre a partire dalle 18 con diversi momenti di spettacolo live, per terminare a serata inoltrata e riprendere il giorno successivo fino alle prime luci dell’alba.

 

Sul palcoscenico che si affaccerà sulla baia del porto di Favignana si alterneranno band emergenti del panorama musicale italiano e straniero, dj, attori e cabarettisti di fama nazionale.

 

Tra gli ospiti figurano i nomi di Ficarra & Picone, Paolo Belli, Roy Paci, Mario Venuti, Peppe Qbeta, Manlio Dovi, Gianfranco Jannuzzo, Ron, Irene Fornaciari, Mario Incudine, Irene Grandi e Luca Carboni oltre al direttore artistico Lello Analfino che farà gli onori di casa.

 

Anche l’aspetto enogastronomico avrà ampio spazio attraverso una giornata denominata “Frascatola in Fest”, le cui ricette offrono spunto per ripercorrere all’indietro mezzo secolo di vita isolana.

 

Il progetto verrà pubblicizzato sul mercato turistico nazionale ed estero con particolare riferimento ai paesi dell’est Europa che fanno scalo all’aeroporto di Birgi attraverso il Tour Operatour Eto Travel, leader nel settore della promozione degli eventi turistici culturali che circuiterà i pacchetti turistici legati all’evento.

 

.

 

SHARE