Tre milioni per il nuovo museo degli Arazzi

74
adamo-galfano

Ho chiamato il vescovo Domenico Mogavero per ringraziarlo della collaborazione offerta nella lunga procedura che – dopo diverse sollecitazioni alla Regione – giunge ora a conclusione. Gli splendidi Arazzi fiamminghi, presto, potranno avere migliore e più adeguata esposizione, a beneficio di turisti e visitatori che ogni anno affollano l’attuale ed angusta sede di via Garraffa”. È quanto afferma il sindaco Giulia Adamo, appresa la notizia della concessione di 3 milioni di euro per i lavori di adeguamento della Chiesa del Collegio dove – a opere ultimate – si trasferirà il Museo degli Arazzi. A darne comunicazione al Comune è stato l’arch. Gaspare Bianco (responsabile del procedimento), a conclusione del lungo iter che ha portato alla concessione del finanziamento regionale. “Il decreto firmato dal dirigente Sergio Gelardi giunge dopo alcuni incontri a Palermo, sottolinea il consigliere Galfano; ora, grazie anche alla sensibilità del Soprintendente di Trapani Paola Misuraca, tutto è andato a buon fine e Marsala potrà migliorare la sua rete museale”. Il progetto per la sistemazione della Chiesa del Collegio (di proprietà della Diocesi di Mazara del Vallo) è stato curato dall’arch. Luigi Biondo, direttore del servizio Parco di Pantelleria della Soprintendenza.

SHARE