La Tonnara, 20 anni dopo ,una proposta per recuperare la tradizione

71

Prende corpo l’ipotesi di “calare” la tonnara a Bonagia a circa vent’anni dalla sua chiusura.

Nei giorni scorsi a Bonagia, nell’ambito della seconda edizione della “Sagra della Minnola”, si è svolto un dibattito a cui hanno partecipato l’imprenditore Nino castiglione, l’On. Nino Oddo e il sindaco di Valderice Mino Spezia.

Nel suo intervento Castiglione, rivolgendosi al parlamentare socialista, ha lanciato la proposta di collaborare ad un’idea affascinante per la stagione 2014: recuperare, dopo oltre vent’anni dalla chiusura, la tradizione della mattanza nello specchio d’acqua antistante la cittadina di Bonagia.

L’operazione presenterebbe problemi logistici ed organizzativi dei quali si farebbe carico l’Azienda Ittico Conserviera di San Cusumano, mentre la Regione Siciliana dovrebbe occuparsi del superamento del problema burocratico-normativo. L’On. Nino Oddo, deputato Questore all’ARS, anche in ragione dei rapporti che lo legano all’attuale compagine di governo, ha accolto l’appello a collaborare all’impegnativa proposta.

Oddo, peraltro, ha annunciato che nei prossimi giorni ospiterà a Bonagia il Presidente Rosario Crocetta, al quale illustrerà il progetto. E’ del tutto evidente, dichiara inoltre Oddo, che riproporre la rituale tradizione della mattanza, al di la degli aspetti economici, rappresenterebbe un notevole richiamo turistico e culturale.

SHARE