MANCANZA DI ENERGIA ELETTRICA A SINUBIO: EROGAZIONE IDRICA RALLENTATA

87

Un’interruzione di energia elettrica – nella notte scorsa – in contrada Sinubio comporterà, nella giornata odierna, qualche disagio nell’erogazione dell’acqua a Marsala. È quanto comunica il dr. Stefano Pipitone, responsabile dell’Acquedotto comunale che stamani ha disposto il piano di azione per fronteggiare l’imprevista situazione. In pratica, per un guasto (causato da un alto tasso di umidità) alla cabina elettrica di riferimento dei pozzi di Sinubio, non è stato possibile pompare l’acqua durante le ore notturne per il normale approvvigionamento nel centro urbano e nella zona sud del territorio comunale. “Abbiamo contattato l’Enel, invitandola ad intervenire  prontamente per evitare il ripetersi di tale danno, afferma il sindaco Giulia Adamo, ed a breve sarà effettuato un sopralluogo congiunto con i nostri tecnici in tutte le cabine di riferimento dell’Acquedotto”. Intanto, in questi casi, la procedura impone di interrompere l’erogazione idrica per consentire di mettere nuovamente in pressione le condutture. Non dovrebbero verificarsi grossi disagi, comunque limitati nella giornata, cui si può ovviare richiedendo l’intervento delle autobotti (tel. 0923993550). In ogni caso, l’Ufficio Acquedotto invita cittadini e visitatori a ridurre oggi al minimo il consumo dell’acqua, tenuto conto che la situazione dovrebbe normalizzarsi già a tarda serata.

SHARE