Il Sindaco Damiano replica all'articolo del giornale di Sicilia

90

Di seguito le precisazioni del Sindaco in risposta all’articolo di stampa pubblicato in data odierna sul Giornale di Sicilia:

“Non mi rassegnerò mai ad accettare questo modo inusuale e di parte di fare informazione.
Non sono certamente io a dover indicare i criteri di una corretta, indipendente e oggettiva informazione che, ahimè, manca nella nostra Città. Il criterio invalso ormai da quindici mesi è: dobbiamo attaccare questa Amministrazione. Andiamo a cercare i presupposti!
Anche sulla Ztl si sta continuando ad agevolare la disinformazione per creare confusione fra gli utenti, quindi malcontento, quindi i presupposti di cui sopra. Perchè il solerte “giornalista” non ha chiamato il Comune per avere (oltre le informazioni desumibili dall’ordinanza sindacale che egli sa certamente leggere!) ulteriori precisazioni da riportare nell’articolo e svolgere così quel ruolo informativo nei confronti della cittadinanza?
No, il fine è : contro quest’Amministrazione e soprattutto contro questo Sindaco, corpo estraneo secondo certuni colpevole di avere creato scompiglio negli equilibri politici locali e perchè no, irriverente nei confronti delle lobbies e delle regole non scritte che valgono su questo territorio.
Bene. Si sappia che ho assunto un preciso impegno con me stesso e con i concittadini che intendo portare a termine, nonostante le spinte contrarie che provengono da chi ha solo interessi personali da tutelare e/o favorire a scapito del progresso e dello sviluppo socio – economico della Città”.

SHARE