Marsala : fissata la gara d'appalto riqualificazione del palasport

77

In appalto il 1° lotto del progetto di manutenzione straordinaria e adeguamento impianti per la riqualificazione del Palasport di Marsala. L’Ufficio contratti ha calendarizzato per il prossimo 19 settembre la gara, il cui importo a base asta è di poco superiore a 370 mila euro. “Questi lavori, uniti agli interventi per i campi di Paolini e Strasatti, nonché a quelli per lo Stadio Municipale – afferma il sindaco Giulia Adamo – sono la migliore risposta a quei rappresentanti politici locali che rilasciano vuote dichiarazioni, dimenticando di avere ricoperto ruoli istituzionali anche negli anni in cui nulla è stato fatto per lo stato indecoroso degli impianti sportivi. Ed è a tale degrado che stiamo ponendo un definitivo rimedio – conclude il sindaco – con sforzi enormi, ma fermamente convinti di lavorare per il bene della collettività”. Diversi gli interventi previsti nel Palasport, tutti volti a rendere l’impianto agibile anche per uso agonistico. Dalla relazione tecnica redatta dal progettista incaricato, ing. Vincenzo Di Marco, si evince che i lavori interni ed esterni – dal pianterreno al terzo piano – riguardano principalmente la realizzazione di aree riservate ai disabili e l’adeguamento delle vie di fuga, nuovi ingressi di servizio e manutenzione degli spogliatoi, completamento dell’area di gioco e rifacimento dei pavimenti in gomma. Previsti anche interventi per infissi, sottotetti, scale e prospetti esterni, nonché lavori per impianti elettrici, gruppo elettrogeno ed antincendio. Il responsabile del procedimento è il dirigente del settore Lavori pubblici, ing. Luigi Palmeri.

SHARE