Sindaco Adamo: Con il Giovinetto di Mozia lontano da Marsala, si penalizza un terrirorio

61
sindaco adamo

Contro ogni parere, in danno a cittadini e visitatori, l’’Auriga di Mozia continua a restare lontano dal suo Museo, da Marsala, dalla Sicilia. Si penalizza un territorio che – a parole – si vuole tutelare, contravvenendo altresì alle stesse norme regionali che, da tempo, fanno rientrare il Giovinetto tra quei <<beni inamovibili>>. Faccio appello al Governatore Rosario Crocetta affinchè intervenga per evitare questa nuova trasferta. E, soprattutto, perché non abbiano più a ripetersi tali scelte che, ove legate all’Assessore regionale di turno, rasentano più l’arbitrio che valorizzazione e promozione dei nostri gioielli culturali”. È quanto afferma il sindaco Giulia Adamo appresa la notizia che l’Auriga di Mozia non farà ritorno a Marsala dopo che – da oltre un anno – è lontana dal museo dell’isola. Fino a gennaio prossimo, infatti, la statua resterà a Cleveland (USA), su disposizione della Regione Siciliana. La stessa, lo scorso anno autorizzò sia la trasferta a Londra (per le Olimpiadi) che – a seguire – il viaggio a Los Angeles. E ciò, nonostante il parere contrario di tutti gli Enti interessati.

SHARE