Si è svolto a Paceco un dibattito: "L'energia in testa", promosso da Rerum Novarum

76

Si è tenuto domenica scorsa, nei locali del comune di Paceco, l’incontro-dibattito “L’energia in testa” promosso dall’associazione giovanile “Rerum Novarum”. Un progetto di idee per un futuro in cui le risorse rinnovabili possano costituire il volano per uno sviluppo sostenibile ed economico. A relazionare l’incontro sono intervenuti l’architetto Carlo Foderà e l’ingegnere Pietro Barbera di “Amici della terra”. Interessante la loro iniziativa per rendere auto-energetiche le scuole. Il progetto sembra aver riscosso successo fra i presenti. Nella parte dedicata al dibattito di idee e proposte è intervenuto, tra l’altro, anche il sindaco di Paceco dott. Biagio Martorana che si è detto disponibile ad affiancare i giovani di “Rerum Novarum” e portare avanti l’iniziativa dell’architetto Foderà e dell’ingegnere Barbera nelle scuole di Paceco. A breve, infatti, si terrà un incontro con preside e docenti.

SHARE