La Mattanza 20 anni dopo, un incontro per valutare se ci sono le condizioni!

102

Nei giorni scorsi si è tenuto un incontro tra i titolari della maggiore azienda ittico conserviera siciliana, la Castiglione di Erice, e l’On. Nino Oddo. Tema dell’incontro le valutazioni sulla possibile ripresa della pesca del tonno nell’isola. L’ultima mattanza risale a vent’anni fà. La proposta era nata nel corso di un dibattito pubblico tenutosi lo scorso agosto a Bonagia tra Nino Castiglione e l’On. Oddo.

Secondo gli imprenditori ittici di San Cusumano si sarebbero ricreate le condizioni per rendere economicamente conveniente la ripresa della pesca del tonno nei nostri mari. Due, però, sono i problemi evidenziati rispetto ad una possibile campagna di pesca 2014: occorre acquisire una fetta del contingentamento nazionale disposto dalla Comunità Europea per la pesca del tonno in Italia, ad oggi ad esclusivo appannaggio delle tonnare sarde, ed è necessario ripristinare le autorizzazioni regionali scadute da tempo.

L’On. Oddo ha assicurato la sua disponibilità a sostenere nei prossimi mesi questo importante impegno della famiglia Castiglione.

A giudizio del parlamentare ericino, è del tutto evidente che la ripresa della pesca del tonno avrebbe ricadute positive sul piano occupazionale: sono 50 le assunzioni possibili, senza contare il richiamo turistico per la ripresa di una delle attività economiche più legate alla storia e alla cultura della nostra provincia.

 

SHARE