Costituita l’Associazione Culturale denominata “Centro Studi Dino Grammatico”

128
Dino Grammatico

È stata costituita l’Associazione Culturale denominata “Centro Studi Dino Grammatico”. Il motivo di fondo che ha spinto alla costituzione del sodalizio è stato quello di ricostruire una memoria storica condivisa, al fine di promuovere quelle che sono le lungimiranti istanze che hanno caratterizzato il percorso della Destra politica italiana fino ai nostri giorni. Non a caso il Centro Studi è intitolato ad un illustre personaggio, un politico illuminato, un componente dell’aristocrazia della Destra italiana quale è stato Dino Grammatico – già segretario regionale dell’M.S.I., oltre che Sindaco di Custonaci (Tp) e Assessore Regionale durante il celebre Governo Milazzo. Il Consiglio direttivo è così composto: Giuseppe Bica (Presidente), Fabrizio Fonte (V.Presidente Vicario), Maurizio Miceli (Segretario Generale), Felice D’Angelo (Cassiere), Gioacchino Poma, Nicolò Lamia e Vito Scalia. È intendimento del consiglio direttivo ripartire da ciò che unisce. Poiché la passione, la militanza per la Destra non è stata certamente casuale o fortuita, ha invece delle profonde radici. E questo sentimento, fondato sul convincimento della diversità di essere di Destra, ha rappresentato nella sua accezione positiva un unicum, una qualità, un modo di essere e di stare assieme all’interno di una grande comunità, che ha scritto delle pagine indimenticabili della politica italiana e che oggi abbiamo il dovere, a tutti i costi, di preservare dall’oblio e di rilanciare per il futuro.

I soci fondatori sono: Maurizio Miceli, Giuseppe Bica, Nicolò Lamia, Alberto Oddo, Salvatore Alonzo, Michele Rallo, Baldassare Pollina, Gioacchino Poma, Vito Scalia, Felice D’Angelo, Salvatore D’Angelo, Alberto Venza, Andrea Oddo, Michele Ganci, Fabrizio Fonte, Mariastella Pace, Poma Giuseppe, Giacomazzi Rocco, Vincenzo Candela, Pietro Mazzara, Fabio Grimaldi, Fabio Mazzara, Andrea De Martino, Vito Poma, Vito Santoro, Antonino Mazzara, Vito Amato, Giovanni Xhilone, Alfio Campo, Morici Paolo, Cortese Giuseppe e Castiglione Matteo.

Custonaci lì, 1 ottobre 2013.

SHARE