A scuola di CUORE,il nuovo progetto rivolto a ragazzi

77

La morte cardiaca improvvisa in Italia colpisce circa 1 persona su 1000 abitanti ogni anno, cioè 73.000 persone. L’arresto cardiaco è causato nell’80 % dei casi da aritmie cardiache (fibrillazione ventricolare o tachicardia ventricolare) che possono essere interrotte dalla defibrillazione elettrica se questa disponibile, è di fondamentale importanza invece saper effettuare una corretta rianimazione cardio-polmonare per ridurre il danno anossico cerebrale che inizia già a 4 minuti dall’arresto cardiaco.

I dati disponibili nella letteratura scientifica indicano che la precocità della rianimazione cardio-pomonare e della defibrillazione è un fattore determinante per aumentare in modo significativo la sopravvivenza. Con il solo intervento del 118 la probabilità di sopravvivenza è del 1-5 % invece con la rianimazione cardio-polmonare e un defibrillatore sale fino al 90 %.

La Salvamento Academy ha come obiettivo principale quello di contribuire a diffondere la cultura del Primo soccorso nella comunità, coinvolgendo le Organizzazioni che operano in ambienti universitari, medico-sanitari, del volontariato di protezione civile, del soccorso professionale, dello sport e della cultura.

L’idea è molto semplice: sviluppare e distribuire a basso costo, programmi di addestramento di alto livello utilizzando le tecnologie oggi disponibili. Gli incontri saranno organizzati in collaborazione con i Dirigenti scolastici coadiuvati dai professori ai quali verrà chiesta la disponibilità di spazi idonei all’accoglienza ( classi o aula magna) e saranno della durata di 2 ore perogni classe.

L’istruttore si doterà della strumentazione audiovisiva necessaria per agevolare una rapida e puntuale comprensione dei messaggi offerti se sul luogo non sono presenti. (proiettore e schermo)

Durante l’incontro verrà distribuito l’opuscolo INFORMATIVO ed un apposito questionario da compilare con loscopo di stimolare l’interesse da parte dei ragazzi.

Obiettivo specifico del presente progetto, completamente a titolo GRATUITO, ha lo scopo di diffondere ed inculcare la parola “Cultura dell’Emergenza” con delle apposite manovre SALVA VITA (BLS) fondamentali in occasioni di eventi traumatici o patologici ma anche quelli di disostruzione delle vie aeree.

Non bisogna essere Medici per salvare una vita……

ATTUAZIONE PROGETTO:

ore 2 di intrattenimento interattivo per ogni classe, con l’ausilio di presentazioni di semplici slide utili a trasmettere messaggi chiari ed efficaci a tutti i ragazzi.
Dopo la presentazione delle immagini seguiranno le domande e le esperienze di ogni singolo ragazzo sul campo delle emergenze e al soccorso in generale, questo per risolvere dubbi, rispondere a quesiti, orientare i ragazzi ad una corretta prevenzione ed ad adeguati stili di vita ma anche di manovre salva vita.

Tali lezioni saranno tenute dall’istruttore Blsd Tony Alestra della Salvamento Academy
A fine corso verranno rilasciati gli attestati di partecipazione ad ogni alunno , pertanto si chiede di comunicare le giornate esatte per ogni singola classe e i nominativi esatti.
Vista l’importanza dell’argomento si raccomanda la partecipazione attiva e sensibile anche degli insegnanti e di un appropriato comunicato stampa.

Lo scopo di tali manovre BLS è quello di mantenere ossigenati il cervello e il muscolo cardiaco, insufflando artificialmente aria nei polmoni e provocando, per mezzo di spinte compressive sul torace, un minimo

di circolazione del sangue.

L’istruttore BLSD Salvamento Academy Tony Alestra

12-00004

Per ulteriori chiarimenti, informazioni o appuntamenti: Antonino Alestra
3407435567
tony.alestra@hotmail.it

SHARE