Al via a Mazara del Vallo “Blue Sea Land” l'expo dei Distretti Produttivi e delle filiere agro-ittico-alimentari italiane e siciliane

114

 Al via a Mazara del Vallo “Blue Sea Land”, il grande expo dei Distretti Produttivi e delle filiere agro-ittico-alimentari italiane e siciliane. Obiettivo di “Blue Sea Land”, la cui prima tappa si svolgerà domani pomeriggio con un incontro presso la Sala Rossa di Palazzo dei Normanni a Palermo, è la promozione del modello dei Distretti Produttivi che rappresentano l’economia reale dei territori ed un modello virtuoso di fare sistema e creare occupazione.

“Blue Sea Land” vedrà la partecipazione di oltre 25 Paesi del Mediterraneo, dell’Africa e del Medioriente nei quali esportare il modello socio-economico dei Distretti attraverso la creazione di piccoli cluster produttivi, ponti di cooperazione produttiva e scientifica che possano, altresì, frenare l’emorragia umana rappresentata dalle migliaia di disperati che tentano quotidianamente di approdare in Europa.

Protagonista indiscusso di Blue Sea Land è il modello della “Blue Economy” che con i suoi principi di sostenibilità e responsabilità è diventato esempio concreto di sviluppo economico, sociale, ambientale e culturale.  All’interno delle sezioni “Blue Workshop”, “Blue Young”, “Blue Technology” e “Blue Security“ sono previsti incontri tecnico-scientifici, divulgativi, politico-culturali.

Nell’ambito della manifestazione si svolgerà “Blue Business”: un fitto calendario di incontri “b2b” dove oltre 50 buyers nazionali ed internazionali incontreranno produttori della filiera agroalimentare ed ittica con possibilità concrete di interazioni economiche.

Nella suggestiva casbah di Mazara del Vallo, città di frontiera ove convivono diverse culture, si potranno gustare e apprezzare le prelibatezze del pesce siciliano e dei sapori della terra. All’interno dell’area “Blue Food” le eccellenze eno-gastronomiche del gusto e le peculiarità della cucina siciliana sono protagoniste, con i laboratori e le esposizioni, e la rassegna «Distretti in Cucina». Dal 11 al 13 ottobre i visitatori avranno modo di partecipare a incontri seminariali, dibattiti promossi da Enti, Istituzioni ed Organizzazioni del settore agro-ittico-alimentare.

La manifestazione è arricchita da momenti culturali, artistici, di spettacolo e sportivi.

SHARE