Video: Salone presenta il progetto Revolution Burocrazia Zero

134
Negli scorsi giorni si è parlato dell’indirizzo amministrativo “REVOLUTION – BUROCRAZIA ZERO” proposto dal Consigliere Francesco Salone Pres. della II Commissione Permanente Lavori Pubblici, Opere Pubbliche ed Urbanistica, prot. n. 106815 del 14 ottobre 2013, in cui venivano tracciate le linee guida per una vera e propria rivoluzione dei  vari procedimenti riguardanti pratiche S.U.A.P. (sportello unico attività produttive) ed urbanistica, provvedimento che consentirebbe l’abbattimento dei tempi di rilascio delle varie autorizzazioni e concessioni.

Proprio oggi, giorno della presentazione di detto documento amministrativo presso l’hotel Vittoria ai tecnici del settore, è pervenuta, da parte del Dirigente Ing. Eugenio Sardo, nota prot. n. 111857 del 25 ottobre 2013 inviata al sottoscritto Consigliere proponente con l’accoglimento immediato dell’indirizzo amministrativo, condiviso totalmente nel principio, seppur con qualche riserva su approfondimenti da effettuare in brevissimo tempo sulla realizzabilità di alcuni punti che necessitano di ulteriore supporto normativo e di una riorganizzazione delle risorse umane e strumentali.
Nello specifico, per esempio, il Dirigente ha rilevato che per il rinnovo di concessione di suolo pubblico prima di poter procedere, così come proposto dall’indirizzo Revolution Burocrazia Zero assoggettando la procedura al regime della semplice comunicazione invece che a quello autorizzatorio, come previsto dalla norma regolamentare, è necessario la modifica del regolamento comunale di arredo urbano precedentemente approvato dal Consiglio con Delibera n. 170 del 24.11.2011.
A tal proposito il Consigliere Salone dichiara di  che provvederà immediatamente a predisporre e presentare, in brevissimo tempo, proposta di delibera sulla modifica del citato regolamento da sottoporre all’approvazione del Consiglio Comunale.
Il Consigliere Francesco Salone si dice particolarmente lieto e si complimenta con il Dirigente Sardo per la tempestiva approvazione e l’entusiasmo mostrato nel varo di questa novità burocratica.

 

 

[vimeo id=”77821691″ width=”600″ height=”350″]

SHARE