A Paceco un iniziativa per le imprese, Microcredito per un massimo di 10 mila € a tassi agevolati

118

La segreteria comunale del PSI di Paceco nelle vesti di Maria Basiricò (segretaria) Leo Accardo (consigliere), Francesco Trapani (consigliere), Vita Barbera (assessore), si sono resi promotori di un’iniziativa volta a favorire l’istituzione di un fondo rotativo per agevolare l’accesso al piccolo prestito da parte delle imprese che operano o che intendono insediarsi sul territorio di Paceco.

Si chiama microcredito comunale (importo massimo 10.000 €) a tassi agevolati.
Il comune dovrà preventivamente istituire un protocollo d’intesa con gli instituti di credito operanti sulla piazza.
I criteri di accesso a finanziamento e le finalità verranno stabilite con apposito regolamento.
La proposta del partito socialista vuole essere sia un concreto aiuto ed una “boccata d’ossigeno” per le piccole imprese soffocate dalla crisi, sia un’opportunità di sviluppo dell’economia locale.
SHARE