Inaugurata ieri mostra fotografica “PESCATORI MARETTIMARI/MARETTIMO’S FISHERMEN”

106

Proseguirà anche nei prossimi giorni, fino a venerdì 15 novembre, la mostra fotografica “PESCATORI MARETTIMARI/MARETTIMO’S FISHERMEN”, inaugurata ieri pomeriggio a Palazzo Riccio di Morana, in Via Garibaldi, sede della Provincia Regionale di Trapani, dove sono esposte le foto tratte dalla raccolta “Marettimo di qua e di là dal mare”.

All’inaugurazione ha partecipato un nutrito pubblico , e a dare il via all’iniziativa è stato  un video, realizzato da Salvatore Torrente, con immagini di pescatori di Marettimo dagli anni ’30 in poi. A seguire il saluto dell’Amministrazione delle Egadi da parte del vice sindaco Vincenzo Bevilacqua, che ha sottolineato l’attenzione del Comune alle prospettive future di valorizzazione e sostegno del settore della pesca alle Egadi. Per l’Area Marina Protetta è intervenuto  il dottor Giuseppe Sieli, che ha portato i saluti del direttore, Stefano Donati. Ha poi preso la parola Franco De Salvo, ideatore di tanti eventi sull’isola di Marettimo, e recentemente anche a Erice con l’iniziativa della “Via della Pace”. Il professor Renato Lo Schiavo ha parlato di Samuel Butler, lo scrittore inglese che visitò ’isola di Marettimo, per cercare Itaca secondo la tesi “dell’Odissea scritta da una donna trapanese”, che nell’agosto del 1894  scattò le prime foto agli abitanti di Marettimo. Laura Lodico ha descritto la mostra fotografica e illustrato il tragitto “Di qua e di là dal mare” dei pescatori marettimari.  Di cucina e preparazione del tradizionale “cuscusu” con il pesce dei nostri mari, ha parlato  Paolo Salerno, che ha chiuso la serie di interventi.  Ha coordinato i lavori del convegno Vito Vaccaro, responsabile dell’Associazione CSRT “Marettimo” e curatore della mostra, che ha ribadito che questa raccolta fotografica esposta è una sintesi di tutto il materiale in archivio – conservato dall’Associazione all’interno del piccolo Museo del Mare di Marettimo – e la  presentazione per una mostra più ampia e completa che andrà in giro per il mondo.

Luigi Bruno, dell’Associazione “Salviamo La Colambaia”,  per l’occasione ha voluto donare al Museo del Mare una sua collezione di conchiglie con le didascalie

Domani, mercoledì 13 novembre alle 17 si parlerà di archeologia dei mari delle  Egadi con l’associazione ArcheoAegates. Giovedì 14 sarà visionato il documentario di Riccardo Cingillo di ProgettoMare “Memorie da un’Isola” con l’intervista realizzata al Museo del Mare qualche anno fa a Vincenzo Ricevuto da Giovanni Aliotti “Greco”.

Sabato 16 nella chiesa degli artisti di Sant’Alberto, sempre in via Garibaldi a Trapani, si terrà la presentazione del libro di Girolama Sansone “Sotto il cielo stellato” pubblicato dalla casa editrice Marcianum Press. Interverranno Giacomo Pilati con  letture di Nella Aiello.

L’iniziativa è stata promossa dal Comune di Favignana e dell’Area Marina Protetta Isole Egadi  con la collaborazione della Provincia Regionale di Trapani che ha messo a disposizione i locali.

Nel dettaglio, domani l’Associazione ArcheoAegates esporrà uno studio sulle iniziative tenutesi la scorsa estate alle isole Egadi:prima fase di un  progetto a lungo termine volto a valorizzare il territorio egadino e al tempo stesso le ricchezze culturali in esso custodite. Irene Ciulla, segretaria dell’Associazione ArcheoAegates, illustrerà gli aspetti principali sui quali è fondata l’Associazione e a cosa volgono gli obiettivi futuri, nonché le iniziative già svolte grazie alla dedizione dei soci e alla collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Favignana e con l’Associazione CSRT “Marettimo”. Poi Leonardo Pellegrino, vice presidente di ArcheoAegates parlerà di “Quadro storico introduttivo sulle Egadi; Claudia Torrente parlerà dell’apertura della Grotta del Pozzo a Favignana;  Giuseppa Anna Campo presenterà il video della tesi di laurea di Antonino Venza “Indagini Archeologiche Strumentali nelle Acque di Marettimo ed Elvira Longobardi parlerà di “Itinerari di Marettimo”

SHARE