Incontri con l'autore: lo scrittore Francesco Abate presenta il suo libro a Marsala e Trapani

113
francesco abate

E’ l’affascinante storia di “un invisibile”, quella di “Peppino”, raccontata nel nuovo libro di Francesco Abate “Un posto anche per me” edito da Einaudi, che verrà presentato questo fine settimana a Marsala e Trapani.

L’iniziativa rientra nell’ambito degli “incontri con l’autore”, organizzati dall’agenzia Communico che venerdì alle 18, terrà un incontro a Marsala, presso l’Ente mostra pittura dell’ex convento del Carmine, in collaborazione con la libreria Mondadori e con il patrocinio del Comune.

Sabato sarà la volta di Trapani, dove Francesco Abate, alle 18 e 30 sarà ospite della Libreria del corso per incontrare i lettori e presentare il suo ultimo lavoro.

Peppino è il garzone delle consegne a domicilio. La sua merce è prelibata, ma non è per tutti. E i misteri che nasconde sono inconfessabili. Stretto sul sedile dell’autobus, non fa che parlare, come Forrest Gump sulla panchina. Parla da solo, come gli idioti: cosí pensano gli altri. Non sanno che parla a Marisa. Che a Marisa è intrecciato il suo destino. Nel suo avventuroso viaggio tra periferie dimenticate e lussuosi palazzi romani, tra una vita scellerata e i ricordi di un passato che lo tormenta, Peppino dovrà riscattarsi o soccombere per sempre. Fino a un impensabile colpo di scena.

Francesco Abate, giornalista e scrittore, è nato a Cagliari nel 1964. Ha esordito con Mister Dabolina (Castelvecchi, 1998). Sono seguiti Il cattivo cronista (Il Maestrale, 2003), Ultima di campionato, da un soggetto vincitore del premio Solinas (Il Maestrale, 2004/ Frassinelli 2006), Getsemani (Frassinelli, 2006) e I ragazzi di città (Il Maestrale, 2007). Con Einaudi ha pubblicato Mi fido di te («Einaudi Stile libero» 2007 e «Super ET» 2008), scritto a quattro mani con Massimo Carlotto, Cosí si dice (2008), Chiedo scusa (con Saverio Mastrofranco, 2010 e 2012) e Un posto anche per me (2013).

SHARE