NUOVO KO PER LA PALLAVOLO TRAPANI: L’ALMAMATER PASSA AL TIE-BREAK

103

E’ la terza sconfitta consecutiva in quattro gare di campionato per la Pallavolo Trapani che deve cedere al tie-break contro l’Almamater Casandrino. Il secondo insuccesso giunto dopo cinque set che fa ben sperare i ragazzi di Fabio Aiuto che ben si sono comportati contro una formazione che dispone di uomini che contano stagioni nella massima serie. La Pallavolo Trapani ha sfiorato l’impresa perché sotto di due set ha prima pareggiato il conteggio, per poi sfiorare una vittoria tanto clamorosa quanto meritata.

Il presidente Poma commenta così l’incontro: “ Torniamo a casa con un punto guadagnato. Tanto è il rammarico di aver perso alla fine ma se vogliamo guardare il bicchiere mezzo pieno, devo dire che ci sono stati netti miglioramenti rispetto all’ultima partita casalinga. Siamo una squadra giovane e pecchiamo di esperienza: la settimana in cui abbiamo osservato il turno di riposo, siamo cresciuti sia dal punto di vista fisico che tattico. Dopo il doppio svantaggio nei set, abbiamo preso le contromisure, pian piano siamo usciti e abbiamo dimostrato grande forza nel pareggiare il match; poi è venuta fuori la forza di uomini decisivi come Canzanella e la partita alla fine ha sorriso a loro. Nonostante la sconfitta, rimango ottimista perché ci sono tutti i mezzi per toglierci delle soddisfazioni”.

IL TABELLINO

ALMAMATER CASANDRINO-PALLAVOLO TRAPANI 3-2 ( 25-21; 26-24; 11-25; 24-26; 16-14)

ALMAMATER CASANDRINO: Canzanella 26, D’Angelo 20, Pepe 9, Cuomo 8, Flaminio 4, Libraro 3, Coppola (L). All. Romano

PALLAVOLO TRAPANI: Geraldi 20, Blanco 10, Marino 20, Burriesci 11, Boschi 1, Castiglione 1, Muccione (L). All. Aiuto

I Arbitro: Stefano Caretti
II Arbitro:Riccardo Santarelli

SHARE