I coralli di Platimiro Fiorenza in esposizione presso la Galleria “Altomani &Sons” di Milano

114

Domenica 8 dicembre 2013, alle ore 18.00, si inaugura, presso la Galleria “Altomani &Sons” di Milano, la Mostra Personale di Platimiro Fiorenza “RossoCorallo – tra Tradizione e Innovazione”.

La galleria Altomani &Sons è lieta di presentare la Mostra personale di Platimiro Fiorenza, posta sotto il patrocinio del Comune di Trapani e del Comune di Erice, con cui si rende omaggio ad un grande Maestro che è stato capace di rinnovare, con le sue doti creative, la nobile Arte del corallo.

Dopo la prima edizione della mostra “RossoCorallo – tra Sogno e Materia”, tenutasi nel 2012 presso il Museo Civico di Torre Ligny a Trapani, la seconda edizione della Mostra, intitolata “RossoCorallo, tra Tradizione e Innovazione”, fa tappa a Milano per offrire a un pubblico sempre più vasto l’opportunità di ammirare una selezione delle opere del Maestro Platimiro Fiorenza, ultimo artigiano corallaio. Tali opere sono accostate ad antichi manufatti in corallo di epoca settecentesca al fine di sottolineare la continuità della tradizione con l’arte contemporanea.

Maestro d’arte trapanese, Platimiro Fiorenza è fra i più rinomati creatori siciliani che attualmente tengono viva, a livello internazionale, tale secolare tradizione. Tra le eccellenze del patrimonio siciliano, il suo valore artistico è stato riconosciuto dall’UNESCO: nel 2013, infatti, il maestro è stato inserito nel R.E.I. (Registro delle Eredità Immateriali) nel “Libro dei Tesori Umani Viventi”. Nelle sue opere tradizione e innovazione si fondono in un unicum di impareggiabile bellezza, in cui l’inventiva si coniuga sempre con la fedeltà alle tecniche tradizionali.

Platimiro Fiorenza nasce a Trapani nel 1944 e si avvicina alla lavorazione del corallo in giovane età. Figlio di un artigiano orafo corallaio, Fiorenza cresce nella bottega del padre ed a soli sette anni comincia a lavorare l’oro, l’argento, il corallo e a conoscere le pietre  facendo le sue prime incisioni. Conseguito il diploma nella Scuola di Arti e Mestieri della sua città, a venti anni parte per Milano, dove inizia un rapporto di collaborazione con il grande scultore Giò Pomodoro. Dopo aver acquisito maggiore esperienza, ritorna nella amata città di Trapani e fonda la sua bottega con laboratorio aprendosi a tantissimi giovani, provenienti da tutta la Sicilia, desiderosi di imparare l’arte e gli antichi trucchi del mestiere. Dagli anni ’70 ad oggi Fiorenza ha esposto in Italia e all’estero riscuotendo grande successo di pubblico e di critica e ottenendo riconoscimenti di alto profilo; le sue opere fanno parte di prestigiose collezioni pubbliche e private tra le quali citiamo i Musei Vaticani e la Cattedrale di Monreale.

 

La mostra, a cura di Rosadea Fiorenza, è ospitata presso la Galleria Antiquaria “Altomani & Sons” di Andrea Ciaroni. Tale prestigiosa sede, nata dalla passione per la maiolica antica, si è ben presto dedicata anche alla pittura, alla scultura, al mobile e agli oggetti d’arte, principalmente italiani, appartenenti al periodo compreso tra il XII e il XVIII secolo. La sua esperienza, ormai quarantennale, ha consentito di creare una collezione di opere d’arte di grande valore storico e di altissima qualità artistica raggiungendo i massimi livelli nel campo del mercato antiquario. La Galleria vanta la partecipazione alle più importanti esposizioni internazionali, quali le Biennali di Firenze, di Roma, di Milano ed il TEFAF di Maastricht, oltreché la collaborazione con i maggiori Musei italiani ed internazionali, avvalendosi, a tal riguardo, della consulenza di esperti d’Arte di fama mondiale al fine di operare in modo sempre più mirato e selettivo.

In occasione della mostra sarà presentato il catalogo, a cura di Rosadea Fiorenza “RossoCorallo – tra Tradizione e Innovazione”, edito da Altomani & Sons. Il catalogo con introduzione di Rosadea Fiorenza, si avvale del testo critico della prof.ssa Maria Concetta Di Natale e di un’intervista all’artista di Cristina Costanzo.

 

La mostra sarà visitabile sino al 23 Dicembre

SHARE