Soggetti sottoposti a sorveglianza speciale ed arresti domiciliari, colti in violazione da un controllo dei Carabinieri

65

Nella notte tra Sabato 23 e Domenica 24 Novembre la compagnia dei carabinieri di Trapani, coordinata dal Tenente Giovanni Rubino, ha effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio, coinvolgendo  i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, delle Stazioni di Trapani, Trapani Borgo Annunziata, Paceco e Valderice, con un complessivo dispiegamento di 20 militari e 7 veicoli dei Carabinieri.

Sono stati controllati, in particolare, tutti i soggetti, residenti nella giurisdizione della Compagnia di Trapani, raggiunti dalla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di P.S., i sottoposti agli arresti domiciliari e coloro che stanno scontando la detenzione domiciliare in seguito a sentenza passata in giudicato.

Durante l’arco di tutto il servizio, sono stati battuti i quartieri più “sensibili” dal punto di vista dell’Ordine e della Sicurezza Pubblica,  con un controllo totale di 51 persone e 8 veicoli.

Diverse violazioni sono state riscontrate e segnalate all’Autorità Giudiziaria dai Carabinieri, in particolare di soggetti che, seppur ristretti agli arresti domiciliari, sono stati trovati in compagnia di persone estranee al nucleo familiare, in alcuni casi anche di soggetti pregiudicati, in violazione quindi ai provvedimenti emessi dall’A.G. locale.

Ancora un forte segnale di presenza sul territorio da parte dei Carabinieri di Trapani.

 

 

SHARE