Arrestati due pregiudicati trovati armati nei pressi di un supermercato

83

Nella mattinata di ieri, 10 dicembre, personale della Polizia di Stato  in servizio presso la Squadra Mobile e l’U.P.G.S.P.( Squadra Volanti) ha tratto in arresto PALA Michele, di anni 59 e VALENTI Vincenzo, di anni 43, pluripregiudicati con precedenti specifici per rapina, colti, in concorso, nella flagranza del reato di porto in luogo pubblico di una pistola con matricola abrasa cal. 22,  con relativo munizionamento.

Valenti Vincenzo Pala Michele

 

In particolare nella mattina di ieri personale della Squadra Mobile  e delle “Volanti” interveniva in Via Alcamo nei pressi del centro commerciale Sisa ed Expert, dove era stata segnalata la presenza di due persone sospette.

Il personale intervenuto, già presente in zona per l’espletamento di  mirati  servizi antirapina, giungeva nell’immediatezza sul posto provvedendo ad identificare i predetti soggetti.

Da un controllo effettuato si notava  che il VALENTI  aveva un rigonfiamento nel giubbotto all’altezza della cintola dei pantaloni, e un immediata perquisizione consentiva di  rinvenire sulla sua persona una pistola perfettamente funzionante con matricola abrasa cal. 22 con caricatore inserito e nr. 6 cartucce. Lo stesso VALENTI  custodiva uno storditore elettrico a forma di torcia elettrica, anch’esso perfettamente funzionante.

La perquisizione a carico del PALA consentiva di rinvenire una replica in metallo di una pistola in uso alle forze di polizia e priva di tappo rosso.

Gli elementi acquisiti consentivano di ritenere che gli stessi fossero intenzionati a perpetrare una rapina in danno di qualche attività commerciale.

Tale ipotesi era avvalorata dal fatto che all’interno di un veicolo nella disponibilità degli arrestati si rinvenivano  più capi di abbigliamento, verosimilmente  preparati per agevolare una fuga e consentire di sottrarsi alle ricerche delle forze di polizia.

Dell’accaduto veniva informata la D.ssa Penna, P.M. di Turno, che ne disponeva la traduzione presso la locale Casa Circondariale.

Gli arresti operati si inseriscono nei mirati servizi di prevenzione e contrasto ai reati contro il patrimonio disposti dal Sig. Questore ed intensificati nel periodo prenatalizio, quando notoriamente si registra una recrudescenza dei reati cd. Predatori.

SHARE