LA PALLAVOLO SIGEL INGAGGIATA LA SCHIACCIATRICE IRENE PADUA

90

Irene PaduaIl primo posto in classifica lusinga, ma la Sigel Pallavolo Marsala non si culla sugli allori. La società ha fatto un ulteriore sforzo riportando al “Pala Bellina” Irene Padua. E’ la ventiquattrenne schiacciatrice di Augusta il colpo del mercato invernale della Sigel che ha chiuso questa mattina l’accordo.

Per la Padua è un ritorno a Marsala dove aveva giocato la scorsa stagione in A2 confermandosi atleta di valore con uno score di 174 punti in complessivi 66 set disputati (distribuiti in 26 partite). Meglio di lei aveva fatto soltanto Alessandra Casoli con 326 punti (in 86 set).

L’arrivo della Padua serve anche a colmare il vuoto lasciato momentaneamente da Gabriella Agola che sarà costretta a saltare per infortunio alcune delle prossime partite.

“Nonostante le difficoltà economiche con cui siamo costretti a convivere – ha sottolineato il direttore sportivo, Maurizio Buscaino – la società non si è tirata indietro per completare un organico già di ottimo livello come conferma il primo posto in classifica. Irene Padua viene con l’entusiasmo di chi ritrova l’ambiente ideale per esprimersi al meglio. Ha sempre giocato, è in buone condizioni e subito utilizzabile. Già da domani si allenerà con la squadra”.

Dopo le brillanti esperienze nel settore giovanile della Costanzo Siracusa, la Padua a 16 anni è stata “prelevata” dallo Jesi, società con la quale ha disputato un campionato di B2 e due di A1. Poi il trasferimento a Milano all’Europea ’92 (A2), quindi Busnago (A2), Ancona (B1) e Udine (B1). Dopo il campionato dello scorso anno con la Sigel in A2, ha disputato la prima parte della stagione con la maglia della Red Volley Vercelli, nel Girone A del campionato di B1.

Nel curriculum della schiacciatrice siciliana brilla un quinto posto ai Campionati del Mondo Juniores nel 2007 in Thailandia con la maglia della Nazionale italiana di categoria.

SHARE