“Il mio nome è nessuno”: martedì 14 gennaio Manfredi presenta a Marsala il secondo capitolo del progetto dedicato a Ulisse

85

massimo manfredi
massimo manfredi

Torna a raccontare le gesta leggendarie di Ulisse lo storico Valerio Massimo Manfredi, che ancora una volta sarà protagonista di un appuntamento culturale a Marsala.

Martedì 14 gennaio, a partire dalle 18, Manfredi presenterà alla cittadinanza il suo ultimo libro, “Il mio nome è nessuno – Il ritorno” al Teatro Comunale “Eliodoro Sollima”. Un’occasione per parlare al pubblico lilibetano del secondo capitolo di un progetto che l’autore emiliano ha voluto dedicare all’eroe dei poemi omerici e che dopo il racconto della sua formazione – “Il Giuramento” – con “Il ritorno” si concentra sugli anni della guerra di Troia e sulla lunga odissea che lo riportò a Itaca.

L’incontro, organizzato dalla libreria Mondadori di Marsala e dall’agenzia Communico, si avvale del patrocinio del Comune di Marsala e del supporto del Rotary Club Marsala Lilibeo Isole Egadi.

Nell’occasione, dialogherà con Manfredi l’archeologa Rossella Giglio.

L’indomani, mercoledì 15 gennaio, a partire dalle 9.30, l’autore incontrerà invece gli studenti della Re.Ma.Pe. al Teatro Impero. Saranno presenti anche l’assessore alla cultura Patrizia Montalto e l’assessore alla pubblica istruzione Eleonora Lo Curto.

Archeologo, scrittore, conduttore televisivo e docente universitario, Valerio Massimo Manfredi ha ottenuto riconoscimenti internazionali per la propria opera di divulgazione storica. Tra i suoi titoli di maggiore successo, la trilogia dedicata ad Alessandro Magno, i romanzi “L’armata perduta” e “Archenes”, con cui ha vinto il premio Bancarella e il premio Scanno. Nell’autunno del 2013, ha ricevuto anche il Dante d’oro alla carriera, nel salotto letterario dell’Università Bocconi.

 

SHARE