DALLA REGIONE IL CONTRIBUTO AI COMUNI PER L’AUMENTO DELLA TARES PREVISTO NELL’EMENDAMENTO DI RUGGIRELLO

73

Approvato in finanziaria l’articolo 6, dopo la valutazione in commissione regionale al Bilancio, che ha visto approvati gli importanti emendamenti proposti dall’onorevole Paolo Ruggirello, sostenuti dal gruppo Articolo4, che hanno dato priorità alle ultime emergenze che si sono delineate nei piccoli comuni e, in particolare, nella città di Trapani.

Nello specifico l’articolo della finanziaria prevede, nella lettera f, il sostegno alle iniziative di salvaguardia degli equilibri di bilancio in presenza  di comprovare situazioni di difficoltà finanziaria, destinando almeno 1,5 milioni di euro ai comuni che hanno elevato al massimo le aliquote sui tributi propri. Questi fondi saranno successivamente messi a bando dall’assessorato alle autonomie locali che ne definirà i parametri di assegnazione. “Con questo intervento abbiamo dato un supporto ai piccoli comuni, come nel caso di Trapani, che hanno gravato sulla cittadini gli obblighi di tassazione imposti dal governo nazionale” – spiega l’onorevole Ruggirello. – “La riscrittura di questo articolo prevede anche nel comma 10 l’agevolazione per le procedure di riequilibrio economico – finanziario, dei comuni in dissesto che potranno accedere ad un contributo decennale”.

Per tali finalità la Regione ha previsto 1 milione di euro annui per i comuni in dissesto e 4 milioni di euro per i comuni che attivano procedure di riequilibrio economico – finanziario.

SHARE