Pallavolo: La sigel vince 3 -1 A Tremestieri

111

SigelLa Sigel si aggiudica il derby con Tremestieri e consolida il primato solitario nella classifica del Girone D del campionato di B1 (28 punti). Dopo due sconfitte consecutive (con Agrigento ed Avellino) la squadra di Campisi ritrova gioco e risultato, ma soprattutto ritrova compattezza e solidità. A Tremestieri è finita 3-1 (22-25 25-20 23-25 18-25) per le marsalesi che hanno avuto in Irene Padua e Federica Nasari due “martelli” implacabile (22 punti ciascuno), ma in copertina finisce pure la giovanissima Maria Chiara Corbasa che ha realizzato ben 5 punti.

Campisi punta sulle giocatrici nelle migliori condizioni di forma lasciando in panchina capitan Pinzone (sta recuperando dall’infortunio che le ha fatto saltare la prima parte di campionato) e schierando inizialmente Valentina Ognibene. La risposta della centrale marsalese è confortante, anzi è entusiasmante perchè assicura un rendimento costante: efficace sia a muro, sia in attacco. Il sestetto titolare è con Padua in cabina di regia, Padua e Patti in banda, Macedo ed Ognibene centrali, Nasari opposto e Gibertini libero.

La Sigel prova subito a scrollarsi di dosso le “tossine” accumulate nelle ultime settimane ed al primo timeout tecnico può contare su un confortante +3 (5-8). Tremestieri non molla ed aggancia sul 12-12 la capolista. Nasari e Padua iniziano a martellare rimettendo la freccia e guidando la squadra di Campisi al traguardo del primo parziale per 22-25.

Nel secondo set la Sigel si concede una pausa di riflessione (8-3 al primo timeout tecnico e 16-6 al secondo). Quattro punti consecutivi della Nasari consentono di mettersi in scia delle padroni di casa (17-13), ma la storia è segnata e Tremestieri pareggia il conto chiudendo sul 25-20.

Nel terzo set sale in cattedra Irene Padua (per lei 10 punti complessivi soltanto in questo parziale). La schiaciatrice di Augusta, tornata due settimane fa a Marsala dopo una parentesi a Vercelli, è l’autentica protagonista del colpo di reni della Sigel che lotta punto a punto (17-17 e 21-21) per poi mettere a frutto la maggiore determinazione e convinzione segnando sul tabellone un 25-23 a proprio favore.

Sulle ali dell’entusiasmo, la Sigel si aggiudica quarto set (18-25) e partita archiviando come “incidenti” di percorso le sconfitte con Agrigento ed Acca Montella.  A separare la squadra di Campisi dal titolo di campione d’inverno, c’è soltanto la partita di sabato prossimo (ore 17.30)  al “Pala Bellina” contro Arzano.

MESSAGGERIE ORIZZONTE TREMESTIERI-SIGEL MARSALA 1-3

(22-25 25-20 23-25 18-25)

SIGEL MARSALA: Nasari 22, Padua 22, Macedo 11, Ognibene 8, Corbasa 5, Conti 3, Patti 2, Gibertini (L), Pinzone n.e. Allenato: Ciccio Campisi.

SHARE