Trapani: Litiga con il fratello e gli dà fuoco

74

squadra-mobile_-400x215Tratto in arresto Emanuele Martines ventisettenne di Trapani, per aver tentato di uccidere il fratello dandogli fuoco.

Il fatto è accaduto in un’abitazione di via Palermo a Trapani. I due fratelli stavano litigando, e sono passati dai toni accesi alla violenza, finchè Emanuele Martines, ha gettato benzina addosso al fratello ed ha appiccato il fuoco.

Preso dall’ira ha cercato anche di incendiare l’appartamento cospargendolo di olio e benzina.

I due giovani vivevano a casa insieme alla famiglia, ed è stato proprio il padre ad intervenire prontamente e evitare la tragedia, salvando figlio e casa.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della squadra mobile di Trapani e i vigili del fuoco.

Emanuele Martines alla vista degli agenti ha tentato la fuga aggredendo uno dei poliziotti che nello scontro ha riportato lievi contusioni.

il giovane è stato rinchiuso nel carcere di Trapani con l’accusa di lesioni gravi, incendio e resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

 

SHARE