Pallavolo: Il Trapani fermato in casa dal Club Italia 0-3

126

Nuovo stop per la Pallavolo Trapani che cede per 3-0 contro un Club Italia cinico e che ha concesso ben poco ai ragazzi di Aiuto. I granata, oltre alle difficoltà già ben note di un roster ridotto, hanno dovuto far fronte alle condizioni fisiche non ottimali di Michele Geraldi che ha, giocoforza, dovuto ricoprire il ruolo di libero. Al suo posto, alla prima da titolare,  c’è Nicola Muccione che, nonostante sia uno schiacciatore improvvisato, alla fine risulterà  il top scorer al pari di Marino con 9 punti. Grande impatto della gara quello di Sebastiano Milan, devastante sia in fase offensiva che a muro che, grazie alle sue giocate, tiene sempre avanti i suoi sia al primo che al secondo time out tecnico. Una piccola fase di deconcentrazione degli azzurrini pare rimettere in corsa i trapanesi che dovranno però arrendersi sul 25-17. Il secondo parziale è più avvincente, si va avanti punto a punto: il Trapani sfrutta qualche varco in più lasciato dal Club Italia e viceversa, con gli attacchi dei vari Biglino e Raffaelli che non lasciano scampo alla retroguardia locale e che vedono raddoppiare lo svantaggio nel conteggio dei set sul 25-20. Nel terzo parziale, il Trapani vive di qualche fiammata ma deve arrendersi sul 25-19.

IL TABELLINO

PALLAVOLO TRAPANI-AERONAUTICA MILITARE CLUB ITALIA 0-3 (17-25; 20-25; 19-25)

PALLAVOLO TRAPANI: Blanco 6, Marino 9, Castiglione 2, Muccione 9, Burriesci 7, Maringiò 2, Geraldi (L). All. Aiuto

AERONAUTICA MILITARE CLUB ITALIA: Zonca 6, Raffaelli 8, Pistolesi 3, Esposito 4, Biglino 11, Milan 24, Allesch (L). All. Barbiero

I ARBITRO: Vincenzo Emma di Enna
II ARBITRO
: Claudio Spartà di Catania

 

SHARE