La multivisione “Colapesce”, realizzata dall’Area Marina Protetta "Isole Egadi", vola in Australia

149

Nei prossimi giorni la multivisione “Colapesce”, realizzata con il contributo dell’AMP e con il patrocinio del Comune di Favignana, e la Clip Istituzionale dell’Area Marina Protetta Isole Egadi, saranno proiettati ad Adelaide (Australia), nell’ambito del Festival omonimo (www.adelaidefestival.com.au).

Il 1 marzo prossimo “Colapesce” verrà proiettato anche a Strasburgo (Francia), nell’ambito del Festival Europeo dell’immagine sottomarina e dell’ambiente, dove il filmato è in lizza per la vittoria, essendo stato selezionato per la finale (www.fete.image.s.marine.free.fr).

“Colapesce”, opera firmata da Gaetano Anzalone, pluripremiato fotografo subacqueo palermitano, e da Gaia Trapani, che ha collaborato alla regia e al montaggio, è un filmato che ambienta la leggenda siciliana di Colapesce nell’arcipelago Egadino. Vi hanno contribuito anche le foto di Franco Caronia e le illustrazioni di Lycia Trapani.

“Colapesce” nel 2013 ha vinto il premio speciale per la fotografia al Festival Internazionale della multivisione di Hajange (Francia); ha inoltre partecipato al Festival Internazionale dei Film sulle Riserve Marine di Camogli, nell’Area marina protetta di Portofino, al Festival Mediterranee Sous Marine, tenutosi ad Antibes Juan Les Pins in Francia, piazzandosi al terzo posto, e al Festival di Marsiglia, dove è arrivato tra i primi cinque.

La videoclip dell’AMP, sempre firmata dagli stessi autori, ad ottobre è stata proiettata anche ai lavori dell’IMPAC3, la Terza Conferenza Mondiale delle Aree Marine Protette, svoltasi a Marsiglia (Francia).

 

SHARE