Oggi a Marettimo Pacem in Maris

84

Nel giorno della ricorrenza della battaglia delle Egadi del 241 a. C.oggi , alle 10, all’oratorio parrocchiale, sarà inaugurata la mostra «Pacem in maris, strumenti di guerra percorsi di pace» che rimarrà aperta sino al prossimo 31 marzo.
Saranno esposti un elmo del tipo montefortino, 2 anfore e 2 degli 11 rostri  recuperati negli anni dalla Soprintendenza del Mare, di cui è responsabile Sebastiano Tusa, dai fondali delle acque dell’arcipelago egadino che furono teatro della sanguinosa battaglia tra romani e cartaginesi che concluse la I guerra punica in favore dei primi. A Levanzo, al centro sociale, sarà invece aperta una postazione multimediale che consentirà agli abitanti dell’isola e ai turisti di condividere l’evento, che è stato organizzato dalle associazioni marettimare ArcheAegates e Acsrt. Sempre oggi, ma alle 17, all’ex stabilimento Florio, a Favignana si terrà un incontro sul tema della mostra. Seguirà la proiezione di parte di un documentario trasmesso ad ottobre dalla trasmissione televisiva «Ulisse» e nel quale Alberto Angela, a cui sarà consegnata una targa, ha parlato dei rostri recuperati nel mare delle Egadi.

SHARE