Il comune di Trapani ha rispettato il patto di stabilità per il 2013

73

 Il Comune di Trapani ha rispettato il patto di stabilità interno per l’anno 2013. La certificazione è stata inviata al ministero dell’Economia e delle Finanze. “Questo risultato permetterà l’assunzione di personale dirigente di cui l’ente è deficitario e la stabilizzazione dei precari (5 collaboratori e un operatore) che avevano già superato le prove attitudinali- dice il sindaco Vito Damiano- a ciò si aggiunge la liberalizzazione di investimenti nel rispetto dei parametri del patto di stabilità 2013. E’ un obiettivo importante che è stato possibile raggiungere grazie al sacrificio sostenuto da tutti i cittadini che hanno contribuito alla tassazione del 2013. L’impegno che adesso vuole raggiungere l’Amministrazione è la riduzione del carico fiscale per l’anno 2014. L’ufficio tributi è già al lavoro per definire l’entità della riduzione delle tasse”.

 

SHARE