Video – Casa Circondariale: Inaugurato il nuovo spazio famiglia intitolato ai fratellini Asta

94

E’ stato inaugurato stamattina il nuovo spazio famiglia della casa circondariale di Trapani intitolato ai fratellini Giuseppe e Salvatore Asta e alla Madre Barbara, vittime accidentali dell’attentato con il quale il 2 aprile 1985 a Pizzolungo la mafia tentò di colpire il giudice Carlo Palermo.

Un’area con i giochi per Bambini, un importante mosaico naturale a tema biblico realizzato dai detenuti e una dedica speciale come tributo ai valori della legalità e della nostra non violenza, l’iniziativa promossa dalla direzione del carcere e dall’associazione Euro rientra nella settimana della memoria ” Non ti scordar di me” patrocinata dal Comune di Erice e sostenuta dall’associazione Libera in occasione del 29° anniversario dell’eccidio.

Assente per impegni istituzionali il direttore della casa circondariale Renato Persico tiene a sottiolineare ” Abbiamo voluto crere un’ambientazione accogliente per gli incontri tra i reclusi e i loro familiari”.

[vimeo id=”90866200″ width=”600″ height=”350″]

 

SHARE