LAVORO: LA CISL FP FORNIRA’ ASSISTENZA LEGALE GRATUITA AI QUASI 2.500 PRECARI DELLA PROVINCIA DI TRAPANI

80

“A fine anno scadranno i contratti di quasi 2.500 lavoratori della provincia di Trapani e molti si ritroveranno ad attendere ancora una volta l’agognato rinnovo. In vista di questa scadenza noi mettiamo a disposizione l’assistenza gratuita di un legale per risolvere una vertenza che ormai va avanti da vent’anni”. Lo ha detto Marco Corrao, componente della segreteria Cisl Fp Palermo Trapani, nel corso di un’assemblea convocata dal sindacato oggi al Comun di Salemi.

“Le novità introdotte dall’articolo 30 della legge regionale 5 del 28 gennaio 2014 – aggiunge Corrao – consentono di pianificare un percorso che miri a favorire la fuoriuscita dal precariato. Con questa consapevolezza chiediamo alle istituzioni locali di istituire tavolo tecnici in tutti i Comuni, per avviare il percorso di stabilizzazione, dopo aver verificato i parametri necessari, quali ad esempio il rispetto del patto di stabilità e dei tetti di spesa”.

La Cisl Fp Palermo Trapani ha scelto di avviare, attraverso una vera e propria azione legale, la vertenza per la stabilizzazione di tutto il personale precario dei 24 comuni della provincia di Trapani.

“Non possiamo assistere – continua Corrao – ancora al bluff dei sindaci e dei burocrati dei Comuni,  a cui da anni chiediamo di risolvere questa vicenda che riguarda il futuro di migliaia di famiglie. Parallelamente all’opera di pressing nei confronti degli amministratori comunali, intrapresa da oltre un decennio, abbiamo deciso di supportare eventuali azioni legali dei lavoratori, che potranno avvalersi gratuitamente dell’avvocato Maria Grazia Passalacqua”.

“Non accetteremo da parte di alcuno, atti di ritorsione nei confronti dei lavoratori che legittimamente, vogliono far valere i loro diritti – conclude Corrao- non saranno ammessi ricatti di alcun tipo”

SHARE