Baby Bulli in giro per il centro storico

79

La III Sezione della squadra Mobile, specializzata nella trattazione dei reati in danno delle fasce deboli, deferiva all’Autorità Giudiziaria nella giornata di ieri, ha aperto le indagini nei confronti di alcuni soggetti di età  compresa tra i 14 ed i 16 anni, ritenuti responsabili di un aggressione verificatasi,  nel centro storico di Trapani, durante un tranquillo sabato sera.

Un gruppo di giovani, circa 20, con un pretesto, procedevano a deridere ed aggredire un minore, schiaffeggiandolo al volto e sferrandogli una testata,  per poi percuotere violentemente, con calci e pugni, un altro minore intervenuto in soccorso del coetaneo.

Con l’aiuto di altre attività d’indagine si è potuto identificare e deferire all’ A.G. gli autori di recenti episodi di bullismo, verificatisi in questo centro, significando che massima è l’attenzione prestata al fenomeno, dal sig. Questore di Trapani Dr. Carmine Esposito, che ha disposto un’ intensificazione, nella zona del centro storico, dei servizi di controllo del territorio specie nei fine settimana,  per prevenire la reiterazione di simili eventi.

Sono ancora in corso attività d’indagini finalizzate alla identificazione degli altri minori ritenuti responsabili dell’aggressione in argomento.

SHARE