Progetto Faber : Esperienza all'estero per 8 giovani marsalesi

156

Hanno passato le selezioni e ora si apprestano a vivere un’esperienza lavorativa all’estero. Antonino Mauceri, Massimo Roccamena, Nicola Passalacqua, Laura Errante, Caterina Passalacqua, Silvia Renda, Giulia Perrone e Valeria Gurgone sono gli otto giovani marsalesi che si apprestano a partire per le destinazioni europee loro assegnate nell’ambito del progetto Faber. L’iniziativa, che vede assieme i Comuni di Marsala e Faenza, è curata dalla Cooperativa Sociale Kara Bobowski di Modigliana (Provincia di Forlì-Cesena) e si avvale del co-finanziamento di altri partner. Supportano il progetto anche la CNA e la camera di Commercio di Trapani. I giovani (35 sono residenti in Emilia Romagna) avranno l’opportunità di lavorare per 13 settimane in imprese artigiane, “un settore – afferma l’assessore Antonella Genna – che mette assieme tradizione e innovazione; e sono certa che i nostri giovani sapranno far tesoro di questa esperienza professionale, ricevendo stimoli e imparando nuove tecniche”. I giovani marsalesi, alla viglia della partenza per Forlì (per un incontro propedeutico con gli organizzatori) sono stati ricevuti dal sindaco Giulia Adamo che, nell’augurare buon lavoro, si è complimentata per questa loro scelta. I tirocini FABER riguardano l’artigianato dei servizi (estetica, fotografia, informatica, gastronomia ecc.), quello artistico (ceramica, oreficeria, mosaico, restauro, ecc.) e il comparto moda, nonché tante altre forme in cui è possibile concretizzare la creatività artigiana.

SHARE