Giovedì Santo – I misteri viventi a Marsala, il percorso della processione

409

La Processione del Giovedì Santo ripropone ogni anno la Passione, la Morte e la Resurrezione di Cristo. In quest’occasione alcuni cittadini marsalesi interpretano i diversi personaggi e i momenti salienti raccontati nel Vangelo.

Le scene iniziano con la rappresentazione dell’ingresso di Cristo a Gerusalemme e si concludono con la Resurrezione, creando una lunga processione che, durante tutto il pomeriggio del Giovedì Santo, sfila per le vie del centro storico.
Di seguito vi proponiamo l’itinerario 2013.

GIOVEDI SANTO Uscita ore 13,00 – Chiesa di Sant’Anna in via XIX Luglio

Via XIX Luglio, Via Pellegrino, Corso Gramsci, Via Massimo D’Azeglio, Via Berta, Via Cicerone, Via Francesco Struppa, Via XIX Luglio, Piazza San Francesco, Via Antonino Barraco, Via Frisella, Via Sarzana, Via XI Maggio, Via Armando Diaz, Via Sibilla, Piazza Mameli, Via Garibaldi, Via Abele Damiani, Piazza Matteotti, Via Edoardo Alagna, Via Mazzini, Piazza Francesco Pizzo, Via Francesco Crispi, Via San Giovanni Bosco, Via dello Sbarco, Via Roma, Piazza Matteotti, Corso Amendola, Piazza Castello, Via Punica, Piazza San Matteo, Via Calogero Isgrò, Via XIX Luglio.
ITINERARIO PROCESSIONE DEL VENERDI’ SANTO

Ore 14:30 Uscita del Simulacro della Madonna Addolorata dal Santuario;
Ore 14:50 Arrivo in Chiesa Madre;
Ore 15:00 Celebrazione della Passione del Signore.

Uscita dalla Chiesa Madre ore 16,30/17,00:

Chiesa Madre, Via XI Maggio (sinistra), Via Armando Diaz, Via delle Sirene, Via Scipione l’Africano, Piazza Mameli, Via Garibaldi, Via Abele Damiani, Via Calogero Isgrò, Via XIX Luglio, Via Francesco Struppa, Via Colocasio, Via Giovanni Berta, Via Massimo D’Azeglio, Via Carlo Cattaneo, Via Alcide De Gasperi (sosta Casa Riposo), Corso Gramsci, Piazza Marconi, Via Sardegna, Via Amendola, Piazza Matteotti, Via Roma, Via Crispi, Via Mazzini, Via Edoardo Alagna, Via dei Mille, Piazza Mameli (sosta di preghiera), Santuario dell’Addolorata.

SHARE