Progetto "Nella vita e nella casa ": prorogati i termini di scadenza

50

C’è tempo fino al prossimo 16 maggio per presentare domanda di partecipazione al progetto sociale “Nella vita e nella casa” promosso dall’Amministrazione Adamo. Si tratta di un programma integrato di interventi, volto al miglioramento del grado di autonomia delle persone diversamente abili in ambito domestico. Il progetto si avvale del finanziamento dalla Regione Siciliana e si rivolge a disabili permanenti di ogni età, con minorazioni (fisiche, psichiche, sensoriali) che necessitano di tecnologie avanzate finalizzate a migliorarne la qualità della vita nel proprio domicilio.  I requisiti di accesso sono contenuti nell’Avviso a firma dell’assessore Antonella Genna e del dirigente Aldo Scialabba, pubblicato sul sito istituzionale www.comune.marsala.tp.itI soggetti disabili utilmente collocati in graduatoria, potranno fruire delle diverse tipologie di forniture e interventi, tra i quali: modifica e/o la nuova installazione di impianti domestici; opere murarie ed elettrodomestici connessi ai progetti domotici; strumentazioni tecnologiche ed informatiche. L’Amministrazione Adamo, al fine di garantire una adeguata informazione ai soggetti interessati ha istituito uno “sportello dedicato” presso l’Ufficio Solidarietà Sociale sito di via G. Falcone n. 5 (tel. 0923993703 – progettodomotica@comune.marsala.tp.it)

SHARE