Basket: Un torino più motivato batte il Trapani per 91-78

71

Manital Torino – Lighthouse Trapani 91-78 (34-18, 16-23, 22-19, 19-18)

Lino Lardo (coach Pallacanestro Trapani): “Abbiamo sicuramente pagato la differenza di motivazioni fra le due squadre nel primo quarto. Torino è partita subito forte, sicuramente per mettere le cose in chiaro, e noi invece siamo stati poco reattivi. Ma i dieci minuti iniziali rimangono l’unica parte della gara idi cui possiamo sentirci poco soddisfatti. Già nel secondo quarto abbiamo compiuto un miglioramento notevole, concedendo pochissimo all’attacco dei nostri avversari. Poi, anche nella seconda metà del match siamo rimasti sempre in partita, combattuto e dato grande dignità alla nostra prestazione. Per essere una partita in cui non c’era nulla da chiedere dal punto di vista del risultato, la mia squadra si è comportata in maniera assolutamente encomiabile”.

Manital Torino: Mancinelli 4 (1/4), Evangelisti 11 (1/3, 3/6), Baldasso, Sandri 20 (8/9, 1/5), Amoroso 25 (5/8, 4/7), Bergese, Steele 5 (1/3, 1/3), Bowers 12 (1/6, 3/4), Gergati 14 (1/3, 4/8), Bianchi

Allenatore:Pillastrini

Tiri Liberi: 7/7 – Rimbalzi: 26 18+8 (Amoroso 7) – Assist: 20 (Steele 9)

Lighthouse Trapani: Renzi 11 (4/6, 1/2), Bartoli 6 (0/1, 2/2), Lowery 14 (4/6, 1/3), Baldassarre 14 (4/7), Bossi 2 (0/1 da tre), Rizzitiello 10 (2/2, 1/3), Ianes 5 (2/4), Tabbi, Parker 10 (2/8, 2/3), Ferrero 6 (3/5, 0/2)

Allenatore:Lardo

Tiri Liberi: 15/20 – Rimbalzi: 36 26+10 (Baldassarre 10) – Assist: 14 (Parker 8)

Arbitri: Mauro Moretti di Marsciano (PG), Pasquale Pecorella di Trani (BT) e Marco Pisoni di Gorgonzola (MI).

SHARE