Marsala : Un libro sui partigiani chei unirono alla lotta di resistenza contro l'oppressione del regime nazifascista

111

” Si svolgerà domani al Teatro Impero,con gli studenti delle Scuole del 2° Ciclo dell’Istruzione,una singolare celebrazione della “Giornata della Liberazione”, con la presentazione del libro che raccoglie le biografie dei partigiani marsalesi,giovani donne e uomini,che si unirono alla lotta di resistenza contro l’oppressione del regime nazifascista.

Con la lettura ,affidata agli studenti, delle notizie biografiche di  alcuni partigiani, abbiamo voluto offrire ai nostri giovani la possibilità di riflettere su una pagina fondamentale della storia d’Italia resa libera grazie all’amore,alla passione civile,all’impegno morale e al sangue versato anche dai nostri concittadini ,che ancorchè giovani,scelsero con determinazione da quale parte stare e per quali ideali vivere e morire.

Da Ass.alla P.I. ho sostenuto,condiviso ed anch’io fortemente voluto questa pubblicazione e questa celebrazione perchè la Scuola che ha il dovere di educare al “culto della memoria” possa contribuire a sottrarre dall’oblio la storia di questi nosrti concittadini, ” martiri della resistenza “,che hanno il diritto di restare immortali nel ricordo della loro umana grandezza.Desidero che i nostri studenti sappiano essere consapevolmente orgogliosi della storia di protagonismo che si trasmette nel loro sangue attraverso il DNA di questi giovani eroi della libertà.Desidero  che i nostri studenti imparino ad essere custodi e testimoni dei valori di libertà e democrazia conquistati con il sangue e il sacrifico della vita.Desidero che i nostri giovani comprendano che libertà e democrazia vanno ancora oggi difesi ad ogni costo perchè il rischio di derive autoritarie e illibertarie è sempre presente e si annida insidioso e subdolo nei rigurgiti dell’antipolitica e del nichilistico populismo.Desidero che i nostri giovani abbiano a cuore la propria e l’altrui libertà nel sommo rispetto del valore della democrazia e della democrazia come valore.

 

On.Eleonora Lo Curto Assessore alla P.I.

SHARE