Celebrazioni dell'11 maggio: domani lo “sbarco a marsala”

213

Marsala si appresta a vivere il momento più atteso delle Celebrazioni Garibaldine: lo “Sbarco dei Mille”. Avvenne l’11 Maggio 1860 e, domani, sarà rievocato nel Porto di Marsala con una spettacolare drammatizzazione scritta e diretta da Gaetano Stella. In scena – a partire dalle 10.30 – due imbarcazioni e un centinaio di figuranti, con protagonista il generale Giuseppe Garibaldi eccezionalmente interpretato dall’attore Sebastiano Somma. Assieme a lui rivivremo quell’atmosfera risorgimentale tra borbonici e camicie rosse, notabili e popolani, insediamenti e accampamenti, musiche e danze di corte. Ad assistere ai “fatti di Marsala” sarà presente anche Giuseppe Garibaldi – pronipote e omonimo dell’eroe dei due mondi – che anche quest’anno ha voluto personalmente assistere alla giornata conclusiva delle Celebrazioni dedicate al suo trisavolo. Domenica 11 Maggio a Marsala si aprirà, comunque, con un momento commemorativo a Villa del Rosario (ore 9.15), in ricordo delle vittime civili del bombardamento del ’43.

Oggi, intanto, al Teatro comunale è stata proiettata la pellicola Viva L’Italia, con commento affidato a Renzo Rossellini. Nel pomeriggio (ore 17), nell’ex chiesa Sant’Antonino Abate di via XI Maggio, si apre la mostra Marsala in miniatura, curata da Vincenzo Genovese; mentre in Piazza della Repubblica (ore 19), si potrà assistere alla Esibizione della Fanfara dei Bersaglieri in Congedo. In serata, nel Complesso San Pietro (ore 20) L’Unità d’Italia a Tavola. Sempre stasera, al Teatro comunale – con inizio alle ore 21.30 – un altro grande appuntamento: l‘attore Sebastiano Somma legge passi scelti tratti da Il Gattopardo. Per l’occasione, in esposizione la prima edizione dell’opera Il Gattopardo, il manoscritto originale e la copia dattiloscritta, nonché la macchina da scrivere di Giuseppe Tomasi di Lampedusa ed altri documenti dell’epoca. A fine spettacolo ci sarà tempo ancora per uno straordinario shopping nei negozi aperti per la “notte bianca”.

SHARE