Amministrative: Sgarbi battuto a Salemi, ballottaggio a Mazara

159

Dati definitivi per i quattro comuni della provincia di Trapani in cui si è votato per eleggere il nuovo sindaco e il Consiglio comunale.

Salemi, con 1.957 voti, vince il candidato sindaco del PD Domenico Venuti. Sconfitto quindi l’ex sindaco Vittorio Sgarbi (1.569 voti), il quale ha commentato amaramente: “Non speravo di poter perdere. Ringrazio i cittadini che mi hanno votato e soprattutto quelli che non mi hanno votato. Ringrazio in particolare Nino Scimemi, Giusy Asaro e Oliviero Toscani per l’aiuto che mi hanno dato. Provvedo a prendere atto che Salemi è stata cancellata dalla carta geografica e che verrà ricordata come una città scomparsa nella quale si può soltanto essere “Venuti””.
Il comune di Calatafimi-Segesta va a Vito Sciortino che con 1593 voti ha battuto la candidata sindaco Donatella Anselmo (1.020 preferenze).

Salaparuta la spunta Michele Antonino Saitta con 581 voti. L’altro candidato, Vincenzo Fontana, ha ottenuto 283 voti.

Per stabilire chi sarà il prossimo sindaco di Mazara del Vallo sarà invece necessario il ballottaggio fissato per l’8 e il 9 giugno. A contendersi la fascia di primo cittadino saranno il sindaco uscente Nicola Cristaldi e Vito Torrente. Cristaldi ha ottenuto 7.761 voti contro i 4.895 di Vito Torrente e i 4.488 di Pino Bianco (Partito Democratico). Seguono Toni Scilla con 3.612 preferenze, Leonardo Falco (Movimento 5 Stelle) con 1.608; Giuseppe Siragusa (1.196) e Roberto Frazzetta (593).

 

SHARE