Si è svolta a San Vito la terza edizione della maratona Zero Barriere

Il 21 e 22 giugno 2014 a San Vito Lo Capo (TP) l’iniziativa di promozione dello sport accessibile.

Si e concluso il 21 e 22  giugno la terza edizione della maratona Zero Barriere e progetto di promozione sportiva week-end dello sport a capo fila la Sede Inail di Trapani, il Comune di San Vito lo Capo, in collaborazione con il Cip provinciale e regionale, con alcune Federazioni Sportive Paralimpiche, tra cui Fispes, Fipic, Fitarco e la Fiwh, e con l’ASD Project Diver sezione DISABILI NO LIMITS,

Scopo dell’iniziativa è quello di sensibilizzare il territorio sulla tematica dello sport e disabilità, di promuovere la cultura dello sport accessibile a tutti e di facilitare l’avviamento sportivo degli assicurati Inail, e, più in generale, delle persone con disabilità, facendo conoscere e sperimentare le discipline praticabili nel territorio locale.


Il progetto si svolge nel territorio del Comune di San Vito Lo Capo, che patrocina anche l’iniziativa, il 21 e 22 giugno 2014, con la partecipazione di atleti paralimpici provenienti da diverse province regionali impegnati in attività a scopo dimostrativo, consentendo ai presenti di cimentarsi nelle discipline di interesse.


Le giornate di promozione si inseriscono in una manifestazione più ampia di solidarietà denominata “maratona Zero barriere©”, non competitiva, aperta a tutta la collettività, giunta ormai alla sua terza edizione e finalizzata alla raccolta di fondi per l’acquisto di un pulmino per il trasporto di soggetti con disabilità, da donare al Comune di San Vito Lo Capo.

 

Società partecipanti:

“Basket Cus Cus Catania”

giocatori:

Ivan Messina – capitano

Angelo Fonte Giuseppe

Garraffo Daniele

Pappalardo Domenico Vinciguerra

staff:

Ilenia Carmen Bulla – allenatrice

Arianna Rotondo – consigliera

Roberta Zito – meccanico