I musulmani del progetto S.P.R.A.R. celebrano la festa di Tabaski

206

tabaskiSabato 4 Ottobre 2014 segna una data molto importante quest’anno nel calendario musulmano, poiché i fedeli si preparano a festeggiare una delle più importanti commemorazioni della religione islamica: la tanto attesa festa di Id al adha, conosciuta anche come festa di Tabaski, festa della condivisione, dell’offerta, della vicinanza.

In occasione di tale ricorrenza, la Cooperativa Sociale Badia Grande, nel ventaglio delle attività promosse a favore dei richiedenti asilo beneficiari del Progetto S.P.R.A.R del Comune di Valderice, del Comune di Trapani, Progetto Per Minori Stranieri non Accompagnati Richiedenti Asilo della Provincia di Trapani, Progetto C.A.S Emergenza Prefettura – organizza una festa presso il Villaggio Santa Maria Odigitria di Bonagia, in cui i fedeli sia musulmani che cristiani, si riuniranno per condividere insieme questa importante tradizione. tabaski2

Due saranno i momenti della giornata, la preghiera durante la mattinata, mentre nel pomeriggio gli Educatori organizzeranno dei Giochi di gruppo, musica e balli in puro stile Interculturale, celebrando insieme la tradizione in un clima di gioia, pace e fratellanza, tra ritmi e sapori tribali.

“Questo momento di festa-  afferma Pamela Corso, Responsabile del Progetto Sprar per Minori stranieri non accompagnati Richiedenti Asilo, – “se condiviso insieme ai nostri nuovi cittadini” rappresenta un passo molto importante per un’Integrazione che possa intendersi non unilateralmente. Parlare oggi d’integrazione significa riuscire anche noi, cittadini italiani, a comprendere chi sono i Richiedenti Asilo e il valore aggiunto che dall’incontro e dal dialogo con loro, possiamo offrire alla nostra cultura, al nostro Paese”.

SHARE