Erice, il Psi si riunisce in vista del congresso comunale

89

Erice_psiIeri sera, nei locali di via Argenteria,  si sono riuniti il gruppo consiliare  e i componenti della segreteria comunale di Erice del Partito Socialista Italiano.  Erano presenti i consiglieri Giuseppe Alastra, Giuseppe Vassallo, Vincenzo Caico, Luigi Nacci e Alberto Mazzeo, il segretario comunale Dino Manzo, Daniela Virgilio e Ivonne Vento.  Ha partecipato inoltre un gruppo di nuove risorse del PSI, i cui nomi verranno resi noti in occasione del congresso comunale.

Durante l’incontro sono stati affrontanti alcuni aspetti tecnico- organizzativi, in vista dell’appuntamento che sarà celebrato il prossimo 30 novembre. Un momento politico importante che porterà alla costituzione del nuovo gruppo dirigente ericino e alla presentazione di una serie di proposte che caratterizzeranno l’azione del partito nei prossimi anni. Il segretario Manzo, nel ricordare la dimensione che il PSI ha assunto  in tutti i Comuni della provincia, ha sottolineato come ad Erice costituisca ormai uno “zoccolo duro” e intenda muoversi nell’ambito del patto federativo stipulato con il PD.L’assemblea ha inoltre dibattuto su alcune tematiche di stretta attualità inerenti il territorio ericino, come ad esempio la realizzazione della pista ciclabile. In merito, la posizione del PSI è quella di rivedere e, se possibile, modificare, il progetto, alla luce del malessere diffuso dell’opinione pubblica e di una serie di incongruenze evidenti.

Riguardo alle dichiarazioni rese dalla giunta in tema di immigrazione, il PSI  ritiene che queste non siano in linea con  il pensiero di libertà e di tolleranza che caratterizza la sinistra.

SHARE