Pallacanestro Trapani, Genovese: “Contro Ferentino ci giocheremo le nostre carte”

85

genovese (1)Entra nel vivo la settimana di preparazione alla prima gara esterna stagionale, in cui la Pallacanestro Trapani affronterà Ferentino (domenica, ore 18). Oggi, la formazione granata sosterrà una doppia seduta: alle 9.30 pesi e basket e alle 18 basket. Domani prevista una sola seduta tecnica (ore 17.30). Ieri Chris Evans (botta all’osso sacro rimediata domenica scorsa) si è sottoposto ancora a fisioterapia e non ha lavorato con i compagni.

A parlare del prossimo impegno è stato oggi Giacomo Genovese, assistant-coach Pallacanestro Trapani: “Ferentino è una delle candidate alla promozione. Inoltre, anche se non ce ne sarebbe stato bisogno, la vittoria sul parquet di Napoli della prima giornata ha provato ulteriormente la qualità di questa formazione. Sono temibili sotto ogni punto di vista: a partire dal roster, completo in ogni reparto, finendo con l’allenatore, Franco Gramenzi, uno dei migliori del campionato. Omar Thomas, in particolare, è una stella di prima grandezza: si tratta di un giocatore che definire un lusso per la categoria è persino riduttivo. Noi ci giocheremo le nostre carte e vogliamo provare a portare a casa questo risultato difficilissimo con tutte le nostre forze. Per farcela, dobbiamo assolutamente riuscire a rimanere concentrati, soprattutto in difesa, ed evitare che Ferentino entri in ritmo offensivo. Sappiamo che quasi certamente Evans non sarà della partita, ma daremo il massimo anche per lui e per dare una risposta sul campo a tutto l’ambiente, dopo il noto provvedimento disciplinare da noi subito in settimana”.

SHARE