Allarme sicurezza al Campo Coni, il consigliere Salone diffida Damiano

84

campo coni trapaniLa II commissione permanente Lavori Pubblici, opere pubbliche ed urbanistica del Comune, composta dal presidente Francesco Salone e dai consiglieri Giovanni Vassallo, Silvestro Mangano, Tiziana Carpitella, Franco Briale, Pietro Cafarelli, a seguito di sopralluogo presso l’impianto sportivo Campo CONI effettuato il 13 ottobre scorso ha riscontrato «gravi carenze di sicurezza e pericolo per l’incolumità pubblica». Il Presidente, Francesco Salone, ha immediatamente trasmesso una segnalazione alla protezione civile ed ha contestualmente diffidato l’amministrazione, nella persona del sindaco Vito Damiano, perché entro 30 giorni metta in sicurezza l’impianto sportivo.

“In caso di inadempienza da parte della S.V. – scrive al sindaco Vito Damiano il presidente della Commissione, Francesco Salone – lo scrivente, onde evitare di incorrere nei reati di omissione e connivenza, sarà costretto ad inviare gli atti alle autorità competenti”.

La Commissione ha constatato, inoltre, che l’amministrazione comunale non ha ancora fatto nulla per ripristinare il tetto degli spogliatoi crollato circa un anno fa. “Auspico che l’amministrazione comunale intervenga al più presto – commenta il presidente della Commissione Salone -. Soprattutto voglio sperare che il sindaco Damiano non voglia adotti la facile soluzione della chiusura dell’impianto, come ha fatto per la scuola Buscaino Campo, sottraendolo agli sportivi e consegnandolo all’abbandono ed ai vandali”.

SHARE