A rischio accorpamento i reparti di chirurgia di Marsala e di Mazara del Vallo

313

ospedale paolo borsellino marsalaDal prossimo 1° novembre il reparto di chirurgia dell’ospedale di Mazara del Vallo, attualmente attivo nei locali dell’ospedale “Paolo Borsellino” di Marsala, rischia di cessare le proprie attività in quanto potrebbe essere accorpato a quello di Marsala.

Lo rende noto il segretario generale della Uil Fpl di Trapani Giorgio Macaddino.

“Non posso che esprimere disappunto e amarezza di fronte tale notizia – afferma-. Se i reparti verranno accorpati, fatto ormai quasi sicuro, si andranno a perdere le professionalità già acquisite. Tutto ciò avverrà in totale dispregio del crono-programma e delle intese sottoscritte a regolare il funzionamento dell’ospedale di Mazara in questo periodo in cui la città di non può contare sul proprio nosocomio a causa dei lavori all’ospedale”.

Macaddino lancia, dunque, un appello al primo cittadino mazarese Nicola Cristaldi: “Il sindaco scenda in campo per far sentire le ragioni della città di Mazara del Vallo, a tutela dei diritti dei cittadini e per preservare un’importante reparto qual è quello di chirurgia”.

SHARE