Salvamento Academy, al via domani il progetto “A scuola di cuore…”

105

Salvamento AcademyPrenderà il via domani il progetto “a scuola di cuore …”  promosso  dalla Salvamento Academy, in collaborazione con la SIMEU, la Società Italiana di Medicina d’Emergenza e Urgenza. Scopo del progetto è quello di divulgare, promuovere e sensibilizzare alla cultura del primo soccorso nelle scuole, mostrando a studenti ed insegnanti le manovre salva-vita attuabili in caso di arresto cardiaco.

Le lezioni, della durata di due ore per ogni classe, saranno tenute dall’ Istruttore della Salvamento Academy, Tony Alestra. Gli incontri interesseranno gli alunni delle quinte classi superiori di tutti gli Istituti di Trapani e inizieranno sabato 18 ottobre dall’istituto tecnico industriale “Leonardo Da Vinci” per poi coinvolgere tutti gli altri istituti del trapanese. Il progetto si prefigge di formare circa 1000 ragazzi alla rianimazione cardio-polmonare e all’uso del defibrillatore”.  L’utilizzo di manichini permette inoltre una dimostrazione pratica delle manovre da eseguire.

 “Non bisogna essere medici per salvare una vita- continua Alestra- in quanto solo intervenendo immediatamente, si possono evitare le complicazioni e il rischio di morte derivanti da un arresto cardiaco”. 

Lo scorso anno il progetto “a scuola di cuore …” ha formato circa 4000 ragazzi di tutte le scuole trapanesi, iniziando dai più piccoli per poi passare ai ragazzi delle superiori. Tony Alestra inoltre è stato il primo Istruttore in Italia della Salvamento Academy e nel 2013 in occasione del Meeting Nazionale Istruttori BLSD svolto a Senigallia ha ricevuto un importante riconoscimento come “Istruttore BLSD dell’anno 2013” e ad Aprile 2014 è stato selezionato a Roma insieme ad altri istruttori per svolgere un corso BLSD al Campidoglio unico al mondo a persone non vedenti.

SHARE